Concessione di spazi di proprietà dell'Amministrazione per attività culturali e ricreative

(Regolamento comunale)
  • Servizio attivo
Procedimento di concessione di spazi di proprietà dell'amministrazione per attività culturali

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Come fare

Prima di inoltrare la domanda verificare la disponibilità dello spazio.

Domanda di concessione di spazi di proprietà dell'Amministrazione per attività culturali e ricreative
Copia del documento d'identità
Copia dell'atto costitutivo e statuto registrati

Costi

L'utilizzo degli spazi e delle strutture per attività culturali e ricreative prevede il pagamento di un canone per il rimborso delle spese di gestione. 

Il canone è rapportato ai giorni di utilizzo, che comprende anche giorno di ritiro e riconsegna delle chiavi.

L'importo viene calcolato dall'ufficio competente a seguito della presentazione della domanda. 

Il pagamento può essere effettuato all’interno del Portale dei pagamenti, che garantisce l'interoperabilità con la piattaforma PagoPA.

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

Cosa si ottiene

Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente si ottiene una concessione.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: 30 giorni

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio direttamente online tramite la tua identità digitale

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Tempo libero
  • Patrimonio culturale
Categorie:
  • Cultura e tempo libero
  • Autorizzazioni
Ultimo aggiornamento: 05/02/2024 11:22.49